• Narrazione

    Solo una parola

    Ecco altre pagine che creano una alchimia strana tra parole severe come macigni e gesti delicati come la speranza, quella che senti nello stomaco. Ha un modo bello per raccontare ai bambini le leggi razziali, le deportazioni, la vita dei bambini durante i fascismi. Matteo Corradini, abbiamo già avuto modo di ringraziarlo per la possibilità di farci leggere Fu stella, invitiamo tutti a seguire il suo lavoro di ricercatore, storico, regista, autore. Ora un racconto, Solo una parola, illustrato da Sonia Cucculelli. Abbiamo scelto un capitolo dolce che parla dell’arte della condensa, il capitolo 10 “Chi porta gli occhiali”. Musiche: Baskets in the Sky by William Rosati ; Aurora Currents…

  • Narrazione

    Fu Stella

    Grazie a Matteo Corradini. Gli abbiamo scritto chiedendogli la possibilità di “rubare” della bellezza di questa opera d’arte per arricchire la nostra esperienza. Ha accettato e per questo gli siamo veramente grati. Fu stella è una poesia. Fu stella è un opera teatrale. Fu stella sono 10 pugni nello stomaco. Fu stella è una mano che, voltata l’ultima pagina, si appoggia al cuore proprio su quella ferita a forma di stella. E’ la stella che sussurra “su, coraggio”. Illustrazioni bellissime di Vittoria Facchini Musiche: Baskets in the Sky by William Rosati ; Aurora Currents by Asher Sulero (youtube.com/audiolibrary). Vi invitiamo a seguire Matteo Corradini sul suo sito Nel progetto di…

  • Narrazione

    Ero Cattivo

    Dopo il regalo della lettura di Mia, Antonio Ferrara torna con un’altra sorpresa concedendoci di poter leggere alcuni passi del romanzo che gli è valso il Premio Andersen 2012 come miglior libro oltre i 15 anni. Grazie per la tua generosità! Dalla voce di Michela Buratti… Ero Cattivo! Vi invitiamo a seguire Antonio Ferrara sulla sua pagina Fb Angelo, ragazzino cinico e violento appena uscito da un brutta storia, deve trascorrere un periodo di recupero in una comunità. Padre Costantino che ne è il responsabile,ha fiducia nei ragazzi, ma dice loro che per crescere si deve avere un obiettivo. Angelo dovrà imparare che tutti abbiamo in mano il nostro destino,…

  • Narrazione

    Il Rinomato Catalogo Walker & Dawn

    Vincitore del Superpremio Andersen 2017 Louisiana 1904. Te Trois, Eddie, Tit e Julie non potrebbero essere più diversi, e neppure più amici. In comune hanno un catalogo di vendita per corrispondenza, tre dollari da spendere e una gran voglia di scoprire il mondo… Musiche: Fairytale Lies by Kathy Muir; Why do you come so late by Stefan Hubrich; Tunnel by Paolo Orecchia; Nobleman by Christian Petermann Ringraziamo l’autore Davide Morosinotto e a Giulia Geraci per la Casa Editrice Mondadori Ragazzi che hanno concesso la lettura di alcuni capitoli di questo romanzo. L’accoglienza e l’incoraggiamento ricevuto da entrambi sono stati di grande importanza per noi tutti. Un grazie di cuore da…

  • Narrazione

    Il Rinomato Catalogo Walker & Dawn

    Super Premio Andersen 2017 Gualtiero Schiaffino “Quando arrivò Quenau [il postino] ed entrò in cucina per mangiare, io saltai sul suo carretto e nascosi la nostra lettera nella borsa della posta, in mezzo alle altre buste. Era fatta, o almeno ci speravo, e me ne tornai a casa dove la mamma mi fece una scenata perché ero sparito nel nulla, e quella sera al Rifugio comunicai ai miei amici che era tutto a posto e non restava altro a fare che aspettare. Così, be’, aspettammo” “In men che non si dica il Rifugio era sparito dietro di noi, e insieme al Rifugio si allontanarono anche le nostre case, le nostre…

  • Narrazione

    Mia – legge Antonio Ferrara

    Ragazze e ragazzi oggi una sorpresa bellissima. Antonio Ferrara, Scrittore e Illustratore, Premio Andersen nel 2012 con “Ero Cattivo”, ci ha fatto un regalo. Legge per noi il suo “Mia”. Una storia che racconta di Stella attraverso i ricordi di Cesare, 15 anni, arrestato per femminicidio. Ascoltiamo il secondo capitolo “Con gli amici mi dava fastidio che rideva. Rideva pure se da ridere non c’era niente, rideva ad ogni parola e, quando parlava con le amiche, anche se io parlavo con qualcun altro, cercavo di sentirla, cercavo di sentire lei, cavoli, le cose che diceva, per capire se diceva a loro cose che io non sapevo, che a me non…