Facciamoci un giro 04.06

Antica spezieria di Santa Maria alla Scala

Che corpo e mente  siano strettamente collegati e   vadano di pari passo nel mantenimento della buona salute  è un concetto che abbiamo ormai  abbiamo abbastanza interiorizzato.   E questo deve essere stato il pensiero dei titolari di una farmacia della periferia romana, la Farmacia Dragone di  Ostia Antica,   che hanno dedicato  uno spazio al book sharing, ovvero allo scambio di libri e dvd.  Come dire,  va bene usare i farmaci quando servono ma possiamo avvalerci anche di altre forme di cura e sostegno. E così  fra pomate e pastiglie è apparso un cartello che dice “ una stanza senza libri è come un corpo senza anima, biblioteca libera, prendi, leggi, riporta, fai come vuoi, non lasciarmi piena, ma non lasciarmi vuota!”

”Perché il benessere e la cura della persona passa per il corpo ma prima di tutto per la mente- hanno detto i tre farmacisti titolari,  Mauro Caparrelli,  Valerio Fortunato e  Gianfranco Cocca –  e quale “medicina” migliore per la nostra mente può esserci se non un buon libro?”. Giovenale, l’autore del verso mens sana in corpore sano, sicuramente apprezzerebbe l’idea.

Pubblicato da Giostra Cooperativa Sociale

Giostra Cooperativa Sociale Onlus si propone di promuovere la cultura, favorire l'aggregazione e la partecipazione.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: